www.asdneosport.it

 

 

 

SOMMARIO

Sport formazione

INCONTRO

DI FORMAZIONE

 

Articoli e opinioni

Lo sport è un bene comune, difendiamolo!!!

 

In 'dibattiti':

Sport a misura

Sulla riforma dello sport

- Apriamo il dibattito

- Tempi stretti

  • Maurizio La Rosa
  • Andrea Novelli

- Olimpiadi e sport per tutti

-Neo SPORT e nuovi spazi per le attività

 

Appuntamenti

Formazione

Incontro di formazione su tutela sanitaria

Responsabilità dei dirigenti e degli istruttori sportivi

Nuoto

"2° Trofeo NEONUOTO 2013"

Alla pagina Sport-nuoto

le classiche del TROFEO NEONUOTO 2013

 

 

 

 

HOME

 

NUOVE PROPOSTE PER LA STAGIONE SPORTIVA

 

 

Sabato 5 ottobre 2013
Ore 9,30/12,30

Ha avuto luogo

presso la
sala riunioni

dell’impianto sportivo capitolino

ROMA UNO
Largo Ascianghi n. 4

INCONTRO

DI FORMAZIONE


La tutela sanitaria dei praticanti attività sportiva e la responsabilità dei dirigenti e degli istruttori sportivi

a cura dei relatori

avv. Onorio Laurenti
dott. Andrea Novelli

 

Sono stati trattati i seguenti argomenti:


Introduzione al problema
Il decreto Balduzzi e le modifiche successive
La medicina sportiva

La legislazione regionale in materia
La disciplina civilistica in materia di responsabilità
La culpa in vigilando
La possibile tutela assicurativa
Studio di casi concreti


* * *

"SPORT A MISURA"

PUNTO VERDE QUALITÀ

PARCO LA MADONNETTA

 

CAMMINATE

John Butcher, fondatore dell’associazione internazionale “WALK21”, ha scritto nel 1999:
“Camminare è il primo desiderio di un bambino e l’ultima cosa che vorrebbe perdere un anziano. Camminare è un’attività che non richiede sforzi fisici: E’ la cura senza farmaci, ilcontrollo del proprio peso senza dieta ed è il cosmetico che non si trova in farmacia. E’ un rilassante senza pillole,
una terapia senza psicanalista, è la vacanza che non costa nulla. Camminare è conveniente,
non richiede particolari attrezzature, è adattabile ad ogni esigenza ed è un’attività intrinsecamente sicura. Camminare è naturale come respirare”.

 


* * *

 

 

 

2° Trofeo “NEONUOTO 2013”

12 maggio 2013

Finale del Trofeo

 

Manifestazione Promozionale per gli atleti delle scuole nuoto
    Anno sportivo 2012-2013

COMUNICATO GARE del 12 MAGGIO

L’ultima giornata del Trofeo “NEONUOTO 2013” si è svolta presso

l’Impianto Comunale la Madonnetta Fitness Park– via Bruno Molajoli 68, 00125

Roma (zona Acilia) - tel. 06 52311792.

paola.pucello@alice.it cell. 349 7715254.

Vai alla pagina

 


NEOSPORT

Associazione Sportiva Dilettantistica

“SPORT A MISURA ”

Punto Verde Qualità Parco la Madonnetta
Vi Bruno Molajoli n°68, Acilia - Roma

“Occasioni di sport”

La NEOSPORT a.s.d. propone un modello di manifestazione sportiva che consenta a tutti di“giocare lo sport” secondo le proprie attitudini personali, ognuno secondo il proprio passo, la propria misura, senza limiti di capacità tecnica condizione atletica o età.Una proposta di sport a misura del singolo, dove la persona è posta al centro dell’attività sportiva, non il risultato, privilegiando l’inclusione rispetto la selezione.

Questi appuntamenti sono “occasioni” di sport e prevedono l’organizzazione di diversi tornei per le varie discipline, con l’utilizzo delle specifiche strutture sportive presenti all’interno del Punto Verde Qualità “Parco la Madonnetta”, come i campi di gioco per il calcio a 5, pallacanestro, pallavolo, tennis, piscina e tutto l’ambiente circostante (20 ettari di verde), parte integrante del “Parco la Madonnetta”. Le occasioni di sport saranno organizzate in relazione ai partecipanti (prenotati e non prenotati).

Il PROSSIMO 12 MAGGIO

Per poter partecipare è necessario presentarsi almeno 15 minuti prima dell’inizio della gara oppure prenotarsi a segreteria@asdneosport.it o chiamare il 328 8411364

E’ possibile concludere la mattinata delle occasioni di sport, con il “terzo tempo insieme”, un momento di aggregazione presso il “Casale della Madonnetta”, ristorante situato all’interno del Parco.

 

Info: A.S.D. NEOSPORT
segreteria@asdneosport.it
cell 328 8411364 http://www.asdneosport.it

 

DOVE VA IL CONI?

Non certo verso lo sport per tutti

 

 

Da "Intervista a a Malagò", nuovo presidente del CONI, apparsa sul WEB:

Malagò, la sua vittoria al Coni è stata paragonata al boom elettorale di Grillo, interpretata come voglia di cambiamento.
«Sì, in questa prima settimana si è fatto un paragone tra la novità di Grillo sullo scenario politico con la mia elezione. Qualcosa di simile solo se pensiamo al fattore novità».

Il modello Malagò creato al circolo Aniene: è possibile calarlo nella realtà dello sport italiano?
«Voglio portare entusiasmo, idee, energie. Innovazione, non rivoluzione.

Un concezione da gentlemen uno sport per i ricchi: non ci stupiamo che Malagò sia allergico alle rivoluzioni.

 

 

 

Articoli e opinioni

 

Approvata all’unanimità la legge sugli stadi. Grande passo in avanti verso un modello europeo

Approvata oggi, all’unanimità, in sede legislativa presso la Commissione Cultura della camera la legge sugli stadi.

La legge, che dovrà tornare ora in Senato in seconda lettura, è equilibrata, tiene conto delle esigenze di snellimento e semplificazione degli iter senza rinunciare a nulla in merito alle garanzie di difesa del suolo, dei vincoli architettonici, idrogeologici e urbanistici.

La legge si basa su una concezione moderna dei grandi impianti sportivi, aperti alla città, che attirano capitali privati, che producono risorse e valore aggiunto per la collettività, che si allineano ad importanti modelli europei e che permettono agli Enti Locali di investire nello sport di base e per tutti

E’ un grande passo avanti ed una soddisfazione personale perché questo primo traguardo è frutto di un lavoro collettivo di competenze, organizzazioni, e forze politiche che savviato nella mia precedente esperienza di Sottosegretario al Ministero dello sport e delle politiche giovanili è continuato insieme al Senatore Butti con il quale abbiamo depositato i disegni di legge dai quali è partita la discussioe e il confronto che ha portato a questo risultato.

Giovanni Lolli

 

 

LO SPORT E’ UN BENE COMUNE, DIFENDIAMOLO!!!
Discussione e confronto sul futuro dello sport.

Troppo spesso si nomina la parola sport, ma si realizza altro.
Nel calcio, solo per fare l’esempio più eclatante, scommesse e partite vendute, cache milionari, diritti televisivi e sponsor, hanno offuscato i tratti di quello che era lo sport nazionale. Non è più sport, è spettacolo.
I grandi eventi sportivi, piuttosto che una occasione per la diffusione dello sport, sono diventati il metodo per realizzare cementificazioni senza badare alla programmazione urbanistica. Non è sport, si tratta di speculazioni.
Infine, complice la crisi economica e i continui tagli alle spese sociali e ai fondi degli enti locali, lo sport smette di essere un diritto, nel senso che non è accessibile a tutti a prezzi accessibili. Non è sport, è lusso.
Esistono poi numerose esperienze in Italia e nella città di Roma che tentano di valorizzare lo sport come diritto accessibile a tutti, che coniuga la sana competizione, la solidarietà, l’emancipazione personale e la democrazia nella fissazione degli scopi della pratica sportiva.
A volte queste esperienze nascono anche dalla riappropriazione di spazi pubblici o privati abbandonati, che così vengono impiegati per i cittadini.
Noi lo chiamiamo ancora sport popolare. E’ lo sport come bene comune. Lo sport dei cittadini.
Si tratta di uno sport da recuperare, diffondere e difendere, che invece troppo spesso si trova sotto attacco e senza il necessario riconoscimento e tutela da parte delle istituzioni locali e nazionali. Uno sport che non viene agevolato e valorizzato, e che spesso soffre una discriminazione sostanziale.


               

PALLACANESTRO: Trofeo “TOP MASTER” 2012

Si è concluso con un notevole successo partecipativo il primo Trofeo “Top Master 2012” di pallacanestro, organizzato dalla asd NeoSport domenica 6 maggio, presso l’impianto sportivo Parco la Madonnetta – P.V.Q. (segue alla pagina)

UNA CITTA' A MISURA DEI BAMBINI

Scuola Di Donato

La manifestazione “Una città a misura dei bambini”, attraverso tornei di basket, attività sportive, giochi, spettacoli, pesca, pranzo e merenda conviviali e danze popolari, ha il grande merito di indurre alla riflessione sul tema di città che metta in primo piano le esigenze dei bambini e dei giovani con spazi pubblici aperti, parchi e palestre attrezzate, luoghi di gioco e di sport, percorsi pedonali protetti, piste ciclabili. Un progetto di abbiamo fatto parte animando Via Bixio, chiusa al traffico e aperta al “gioco”, per l’intera giornata. (segue alla pagina).

 

Apriamo il dibattito sulla riforma dello sport

Pubblichiamo una lettera indirizzata al Presidente Nazionale UISP Filippo Fossati, a firma di Maurizio La Rosa,, presidente della ASD Alfabeto e dirigente della NEOSPORT, in cui a partire da una riflessione su “Dare voce allo sport di base”, pone con forza il problema della scarsa trasparenza sul coinvolgimento delle società di base alla iniziativa. In un momento come questo, in cui è aperto il dibattito sulle nuove interpretazioni del modello di sport in rapporto con la situazione sociale, riteniamo che sia centrale uno sforzo di trasparenza e reale ascolto, in una discussione che coinvolge l’intero mondo sportivo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

asdNEOSPORT

 

via Tuscolana, 859

00174 ROMA

tel. 3288411364

 

Contatti:

 

asdneosport@yahoo.it

info@asdneosport.it

segreteria@asdneosport.it

redazione@asdneosport.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tutti assolti

per l'Affaire delle piscine

dei mondiali di nuoto

Prosciolti 19 imputati quelli della "cricca degli appalti", con buona pace del danno al patrimonio paesaggistico, amientale e culturale.

 

 

 

 

 

 

 

Sulla stampa

vi segnaliamo

 

 

 

* * *

la burocrazia divora soldi pubblici, dal tennis alle piscine ombre sui bilanci

 

Il Coni riceve dal Tesoro più di 400 milioni, ma solo la metà va alle attività sul campo. Il resto serve per l'apparato. Al calcio il 30% dei contributi federali. Mennea: "Lo sport italiano è da rifondare"

 

di A. ANANASSO,
M. CHIUSANO, video di P. NOTARGIACOMO, corrispondenze di E. FRANCESCHINI, G. MARTINOTII, A. TARQUINI